Form di ricerca

Incentivi regionali dalla Regione Puglia

Pubblicato il 14 Giugno 2007

La Regione Puglia ha disposto incentivi regionali per la rottamazione e la trasformazione a gas dei veicoli più inquinanti. Il bando regionale, attivo dalla data di pubblicazione sul Bollettino ufficiale, che dovrebbe avvenire da oggi 14 giugno, mette disposizione dei cittadini pugliesi 4.429.500 euro divisi tra le 5 province. La Regione concederà a fondo perduto fino all'esaurimento dei fondi e fino al 31.12, contributi per l'ammodernamento del parco auto circolante e la diffusione di autovetture a bassa emissione.

  • 1.600 euro contributo per l'acquisto di auto nuova elettrica o ibrida o a metano (anche bi-fuel)
  • 1.900 contributo per acquisto di auto nuova elettrica o ibrida o a metano (anche bi-fuel), associata a demolizione di altra auto la cui prima immatricolazione sia stata effettuata anteriormente al 1° gennaio 997;
  • 700 contributo per acquisto di auto nuova a GPL (anche bi-fuel);
  • 1.000 contributo per acquisto di auto nuova a GPL (anche bi-fuel), associata a demolizione di altra auto la cui prima immatricolazione sia stata effettuata anteriormente al 1° gennaio 1997;
  • 600 contributo per acquisto di auto nuova (Euro 4) di potenza non superiore a 100 (cento) kW, associata a demolizione di altra auto la cui prima immatricolazione sia stata effettuata anteriormente al 1° gennaio 1997;
  • 500 contributo per acquisto di auto usata (Euro 4, con prima immatricolazione dall'anno 2003 in poi), associata a demolizione di altra auto la cui prima immatricolazione sia stata effettuata anteriormente al 1° gennaio 1997;
  • 600 contributo per trasformazione a metano di auto Euro 2 o superiore circolanti a benzina;
  • 400 contributo per trasformazione a GPL di auto Euro 2 o superiore circolanti a benzina.

La gestione telematica delle domande - per concessionari e privati partirà dal oggi 14 giugno o comunque con la pubblicazione sul Burp sul sito Contributo Puglia.