Form di ricerca

Incentivi per chi acquista veicoli trasporto merci a metano e GNL

Pubblicato il 26 Novembre 2015

Ulteriore impulso al gas naturale per una mobilità ecologica

Da 4.000 a 13.000 euro: è questa l’entità dei contributi previsti per chi acquista un veicolo per il trasporto merci a metano o a GNL (gas naturale liquido).

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 4 novembre due decreti del Ministero Infrastrutture e Trasporti per favorire la diffusione di metano e GNL nel trasporto. I due decreti stanziano 6,5 milioni per incentivare l'acquisto (e anche la locazione finanziaria) di autoveicoli nuovi di fabbrica adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico da 3,5 a 7 tonnellate, o pari o superiori a 16 t, a trazione alternativa a metano e gas naturale liquefatto. Il contributo previsto è di 4.000 euro per ogni veicolo da 3,5 a 7 t, mentre per quelli pari o superiori a 16 t è di 9.000 euro per il Cng e di 13.000 per il GNL. Tali contributi sono aumentati del 10% se a richiederli sono PMI. Sono finanziabili gli interventi avviati dopo la pubblicazione del decreto ed ultimati entro il 31 marzo 2016.