Form di ricerca

ECCO LA PRIMA STAZIONE DI RIFORNIMENTO A BIOMETANO

Pubblicato il 3 Ottobre 2017

La prima stazione di rifornimento di biometano per veicoli è stata inaugurata ai primi di luglio. Situata presso Bergamo, usa solo il gas generato dal trattamento di componenti organiche dei rifiuti urbani prodotti da circa 6 milioni di abitanti. La produzione complessiva attesa è di circa 32 milioni di metri cubi di gas naturale ogni anno.

38.000 tonnellate all’anno di CO2 prodotte saranno recuperate dal biogas generato.

L’immissione del biometano nella rete è un evento largamente atteso da quando il Ministero dello Sviluppo Economico ha introdotto gli incentivi per la produzione di biometano da rifiuti nel dicembre 2013.

Secondo la Piattaforma Biometano, che include produttori e associazioni ambientali, il potenziale del biometano in Italia potrebbe raggiungere gli 8,5 miliardi di metri cubi entro il 2030.

Il Paese è già il secondo produttore europeo di biogas e il quarto al mondo con 1.200 impianti agricoli, 4,5 miliardi di euro di investimenti, una produzione di 2,5 miliardi di metri cubi di biometano e la creazione di 12.000 posti di lavoro.

Inoltre, la flotta italiana di veicoli a gas naturale è la più grande d’Europa, con circa un milione di autobus, camion, vetture e trattori.